Langhe

da scoprire

Il Bio Agriturismo Tenuta Antica si trova nel cuore della Langa Astigiana, tra Acqui Terme, Canelli e Alba, un paesaggio di rara bellezza dove l’armonia dei colori in ogni stagione conferiscono al territorio un fascino particolare. In questo ambiente di quiete contadina potrete trascorrere soggiorni di relax lontani dallo stress e dal caos cittadino con la possibilità di stare a contatto con la natura e fare passeggiate a piedi o in bicicletta tra boschi e colline.
Ottimo punto di partenza per esplorare i paesaggi vitivinicoli di Langhe, Roero e Monferrato dal 2014 Patrimonio Mondiale UNESCO.

Offriamo sia il servizio di pernottamento e colazione che di ristorazione con cucina casalinga. Il servizio è contraddistinto da un’accurata accoglienza in un’atmosfera familiare e da un alto livello qualitativo degli ambienti disponibili.

La Langa Astigiana Val Bormida: tra torri e castelli, tradizioni e vento del mare

Il territorio della Langa Astigiana Val Bormida è posto a cavallo tra le valli di due bracci del fiume Bormida, quello di Millesimo e in minima parte quello di Spigno, ed è situato tra le zone di Acqui terme (AL), Canelli (AT) e Cortemilia (CN) e Sassello(SV).
Territorio mai identico a sé stesso, presenta svariati paesaggi a seconda dell’altitudine che varia da un minimo di 120 m. s.l.m. ad un massimo di 845 m s.l.m.: l’occhio di un osservatore attento può dunque cogliere magnifiche varietà cromatiche che cambiano non solo col variare delle stagioni ma anche con il passaggio da un territorio tipicamente collinare, quale si trova nei Comuni di fondo valle dove i vigneti si intersecano con i prati e i seminativi, ad uno tipicamente appenninico dei Comuni di maggior altitudine, dove i boschi regnano quasi sovrani.
In questo straordinario scenario naturale, sedici piccoli paesi formano il territorio che si estende tra Piemonte e Liguria, tra pianura e Appennino, tra Langa e mare: qui è possibile rivivere gli echi del passato, scoprire ancora oggi le testimonianze visive delle popolazioni che li hanno abitati, e che vi hanno radicato tradizioni e culture nelle quali si racchiude il fascino della Langa Astigiana.
Le numerose torri e quel che resta dei castelli, emblemi delle posizioni strategiche dei luoghi, sono il segno più evidente delle vicende storiche a cui i sedici Comuni sono stati sottoposti nei secoli; l’impianto architettonico tipicamente medioevale dei borghi, con i suoi archi, le sue ‘porte’, le sue ‘pietre’, sono gli elementi di uno scenario ideale per rivivere le suggestive leggende del passato; e accanto a tutto ciò, le parrocchiali, le chiese, gli esempi di architettura piemontese riecheggianti periodi artistici quali il Rinascimento ed il Barocco.

Cessole: dove c’è il sole.

Per scoprire e apprezzare la bellezza rustica di Cessole, è necessario inerpicarsi su per la vecchia via tortuosa e stretta che affianca le case dei signori antichi fino a sbucare nella piazzetta della chiesa parrocchiale Nostra Signora Assunta, ardita costruzione settecentesca ricca di fastose decorazioni barocche. In questa piazza si apre la loggia del primo mercato di valle e termina, la notte di Natale, la complessa rappresentazione del Presepe Vivente. 
L’edificio ubicato al di sotto della Parrocchiale è l’oratorio della Confraternita dei Battuti. 
Ad esso si accede tramite una scenografica porta laterale oppure direttamente dall’interno, mediante una scala a chiocciola in pietra.

L’intero centro storico di Cessole ha mantenuto caratteri di schietta impronta medioevale ed è particolarmente suggestivo la sera, quando una accorta illuminazione mette in risalto pietre, archivolti, muri in pietra a secco.

Da non perdere l’erboristeria Negro fondata da Teodoro Negro “el setmen” di Cessole, erborista diplomato presso l’Università di Pavia, esperto conoscitore delle proprietà delle piante e del loro utilizzo.
Oggi continuano l’attività la figlia del fondatore, Dott.ssa Piera Matilde Negro, medico ed erborista e la nipote Dott.ssa Enrica Maria Marchioni, farmacista.
La tradizione e il sapere erboristico di ieri si integrano con le conoscenze scientifiche di oggi.

Attività nelle Langhe

Durante il vostro soggiorno è possibile organizzare su prenotazione diverse attività a pagamento quali:

  • Passeggiate alla scoperta delle erbe e fiori edibili di Langa.
  • Attività olistiche come massaggi, shiatsu, riflessologia plantare, consulenza omeopatica.
  • Passeggiate a cavallo tra le colline e i boschi delle Langhe, oppure lezioni individuali. Il maneggio si trova a pochi minuti da qui.
  • Servizio di noleggio biciclette e E-bike tramite associazione locale. Occorre prenotare prima per averle disponibili sin dal giorno di arrivo.
  • Incontri in cucina. Mini corsi di cucina in agriturismo della durata di mezza giornata .

Clicca qui per maggiori Informazioni

Nelle vicinanze

  • Oasi WWF Forteto della Luja
  • Acqui Terme, città termale  con vari centri benessere
  • Alba famosa per il tartufo bianco
  • Barolo e Barbaresco conosciuti in tutto il mondo per i loro vini rossi pregiati
  • Canelli, conosciuta per lo spumante e il moscato d’Asti, con le sue meravigliose cantine sotterranee (visite solo su prenotazione).
  • Asti con la Cattedrale e il suo Palio

…scopri le produzioni di eccellenza delle Langhe

  • Le erbe e i rimedi naturali dell’erboristeria Negro di Cessole
  • La Robiola di Roccaverano DOP, formaggio con latte crudo di capra
  • La Nocciola nella sua capitale italiana Cortemilia e dintorni
  • Loazzolo DOC, passito di moscato vendemmia tardiva
  • I vini bianchi dell’astigiano come Asti Secco DOCG, Moscato d’Asti DOCG, Alta Langa DOCG,Langhe DOC etc.
  • I vini rossi dell’astigiano come Barbera d’Asti DOCG, Barbera d’Asti Superiore DOCG, Nizza DOCG, Dolcetto d’Asti DOC, Monferrato DOC etc.
  • Salumi, carni e miele di molti produttori della Langa astigiana

Contattaci

RICHIESTA DI CONSENSO AL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI

3 + 5 =