fbpx

Concerto con cena conviviale

Una serata speciale per gli amanti della musica e della cucina piemontese da trascorrere in compagnia negli accoglienti ambienti del Bio Agriturismo.

In programma musiche per organo, flauto e violino

Il concerto inizierà alle 19 nel salone dell’agriturismo dove è presente un organo a canne. Dopo il concerto la serata proseguirà con una cena conviviale nel caratteristico Cantinone in pietra di Langa, fiore all’occhiello dell’agriturismo, dove potrete degustare piatti tipici e prodotti locali accompagnati dai vini biologici della Tenuta Antica.

Ingresso al concerto gratuito. Cena su prenotazione a € 25/persona.

Programma del concerto

Trio flauto violino e organo
Elisa Ghezzo, Fancesco Postorivo, Roberto Bacchini

G.P. Telemann
(1681-1767)
Trio Sonata in La minore
Largo, Allegro, Cantabile, Allegro
P.A. Fiocco
(1654-1714
Allegro  (violino)
W. Popp
(1828-1903)
Russiches Zigeunerlied  Op. 462 n°2
(flauto)
A: Vivaldi
(1678-1741)
Concerto Op.3 n° 9 per Violino
Allegro, Larghetto, Presto
A: Vivaldi
(1678-1741)
Triosonata in Sol minore
Allegro, Adagio, Allegro

 

Elisa Ghezzo (flauto) Si è brillantemente diplomata in flauto sotto la guida del M° M.Valentini presso il conservatorio G.Nicolini di Piacenza. Svolge attività concertistica sia come solista sia in formazioni da camera, ottenendo ottimi risultati in concorsi musicali, sia in formazio- ni orchestrali, collaborando con diverse orchestre esibendosi anche in sale prestigiose, quali il Teatro del Vittoriale (Bs), il Teatro Regio di Torino, il Teatro Sociale di Como e il Teatro Coccia (No). Ha seguito corsi sia di perfezionamento nel proprio strumento (con i maestri G.Cambursano, M.Valentini), sia orchestrali, facendo parte di laboratori orchestrali nei corsi di Ripatransone (AP) e Lanciano (CH), di musica da camera e di musica contemporanea. Al momento sta completando il biennio di specializzazione presso il conservatorio di Novara. Successivamente si è interessata alla direzione, seguendo i corsi di L.Dellafonte, D.Carnevali. F.Cesarini L.Pusceddu, A.Bolciaghi, J.R.P. Villaplana per quanto riguarda il repertorio di orchestra di fiati e con P.Gelmini per l’orchestra sinfonica. E’ direttore artistico della Filarmonica Indunese di Induno Olona (Va) e del Corpo Musicale Città di Tradate (Va), nonchè direttore della Civica Scuola di Musica di Tradate (Va). Collabora in veste di direttore con l’orchestra Concentus Europae (Va) e con la Pegasus Chamber Orchestra (Mi). Svolge attività di insegnamento in numerose scuole di musica.

Francesco Postorivo  (violino) Brillantemente diplomatosi presso il Conservatorio ‘G. F. Ghedini’ di Cuneo sotto la guida del M° Guido Rimonda, ha conseguito la Laurea Biennale di secondo livello in Violino – Indirizzo interpretativo – presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali ‘F. Vittadini’ di Pavia, ottenendo il massimo dei voti e la lode. È concertino dei primi violini dell’Orchestra Camerata Ducale di Torino, da anni impegnata in concerti in Italia e all’estero, ai quali si affianca un articolato progetto di incisioni discografiche per la casa di produzione Decca. Ha collaborato con artisti di fama internazionale, tra i quali: Uto Ughi, Salvatore Accardo, Shlomo Mintz, Louis Lortie, Alexander Lonquich, Angela Hewitt.
È docente di violino presso il Civico Liceo Musicale ‘R. Malipiero’ di Varese, la Scuola Civica di Musica di Besozzo (VA) e il Civico Istituto Musicale ‘Claudio Monteverdi’ di Induno Olona (VA).
Suona un violino Andrea Castagneri del 1749.

Roberto Bacchini (organo) Si è laureato con il massimo dei voti presso il Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra in Milano nel Magistero in Canto Gregoriano. Ha studiato Organo sotto la guida dei maestri Franco Castelli ed Emanuele Vianelli. Nel 2014 ha conseguito presso l’Università di Musicologia di Cremona la seconda laurea in “Educazione Musicale” per l’insegnamento nelle Scuole Statali. Compositore di musica vocale, strumentale e corale, Roberto ha pubblicato diverse raccolte di musica sacra edite dalle Case Editrici: Rugginenti, Sonitus e Armelin Edizioni. È fondatore e direttore dell’Orchestra Poseidon di Varese, con la quale ha tenuto numerosi concerti, collaborando con nomi di fama internazionale quali: il contrabbassista Giuseppe Ettorre (primo contrabbasso della Scala di Milano), il violinista Guido Rimonda, il contrabbassista Piermario Murelli (primo contrabbasso del Teatro Regio di Parma) e la soprano Barbara Frittoli. E’ Organista titolare dell’Organo Mascioni Op. 379 presso la Collegiata di San Provino ad Agno (CH). Svolge regolarmente attività di docente di Educazione Musicale di base presso la Scuola Media Statale e docente di Esercitazioni Orchestrali presso il Liceo Musicale “R. Malipiero” di Varese. Nel 2006 ha pubblicato con la Casa Editrice Nuovi Autori un libro di poesie intitolato Riflessi. Nel 2010 ha seguito il Masterclass di “Formazione, gestione e organizzazione delle scuole di musica” tenuto dal Dott. Marco Aceti, organizzato dal Comune di Varese. Svolge regolarmente attività concertistica con diverse formazioni cameristiche e orchestrali.


 

Ecco cosa vi proporremo per la cena del concerto ambientata nel bellissimo Cantinone in pietra di Langa:

  • Gran Buffet di antipasti misti freddi e caldi
  • Risotto della casa
  • Dolci

Focaccia e pane fatto in casa con farine bio macinate a pietra e ovviamente il nostro vino biologico.

E anche durante la cena la musica ci accompagnerà…..


Per chi desidera anche pernottare, l’agriturismo propone un pacchetto speciale Evento+Pernottamento al prezzo di €50 a persona in camera doppia o tripla, colazione compresa.

Partecipazione all’Evento €25 /persona, tutto compreso.